Ultima modifica: 4 Ottobre 2017

I: Intercultura – Borse di studio a disposizione degli studenti dell’Istituto Scolastico Satta

Oggetto: Borse di studio internazionali per gli studenti dell’Istituto Scolastico Satta

Al Dirigente Scolastico
p.c. Al Presidente del Consiglio di Istituto, al Professore Referente per gli Scambi

Gentile Dirigente Scolastico,

sono lieto di segnalarLe il bando di concorso per l’assegnazione di oltre duemila posti e di 1.500 borse di studio per programmi scolastici e linguistici all’estero, promosso dall’Associazione Intercultura Onlus, rivolto principalmente agli studenti delle classi seconde e terze superiori.

Nell’anno scolastico 2016/2017 degli oltre 2100 studenti che dall’Italia stanno partecipando ad un programma all’estero con Intercultura, 905 hanno ottenuto una borsa di studio parziale o totale messa a disposizione da Intercultura per un controvalore complessivo di Euro 4.936.000 e altri 473 hanno ottenuto una borsa di studio messa a disposizione da uno dei numerosi sponsor che sostengono i programmi di Intercultura.
Complessivamente quindi oltre 8.600.000 Euro sono messi a disposizione dei giovani del nostro Paese.

Nei prossimi giorni la Sua scuola riceverà per posta del materiale informativo che La preghiamo di voler diffondere, nei modi che riterrete più opportuni presso gli insegnanti, gli alunni e le famiglie del Suo Istituto, dando così anche a loro la possibilità di usufruire delle numerose borse di studio a disposizione. A questo link http://www.intercultura.it/locandina-studenti è già disponibile una locandina che può essere scaricata ed utilizzata attraverso i canali digitali della scuola.

[SCARICA LOCANDINA]

LA SCADENZA PER ISCRIVERSI AL CONCORSO È IL PROSSIMO 10 NOVEMBRE.

I volontari di Intercultura della Sua zona saranno felici di incontrarLa e di presentarLe il bando con le borse di studio per il prossimo concorso. I loro contatti sono reperibili in questa pagina del sito di Intercultura.

Le sarei particolarmente grato se volesse riservare uno spazio a questi volontari e non li accomunasse a rappresentanti di agenzie commerciali che offrono programmi solo apparentemente simili. Intercultura, infatti, non ha scopo di lucro, è stata eretta in ente morale dal Presidente della Repubblica più di trent’anni fa, opera nella scuola dal 1955, ha un progetto educativo riconosciuto a livello europeo, documenta le competenze trasversali acquisite dai suoi borsisti, selezionati con severi concorsi nazionali, ed è affiancata, infine, da una Fondazione cui partecipano il MIUR e il Ministero degli Affari Esteri.

Insieme alla mia collega Flaminia Bizzarri, responsabile delle relazioni con le istituzioni educative, resto a Sua disposizione per eventuali chiarimenti, La ringrazio e Le porgo un cordiale saluto e un augurio di buon inizio di anno scolastico.

Andrea Franzoi
Segretario Generale
Intercultura ONLUS